LABORATORI BIOLINE - INTEGRATORI PER LO SPORT E LA VITA ATTIVA

Vitamina E Polvere ( Vit. E acetato 50%)

Vitamina E Polvere ( Vit. E acetato 50%)
Le immagini dei prodotti sono puramente a scopo illustrativo
€ 24,00 IVA inc. Prezzo Bioline
€ 22,50 cad. se acquisti piu' di un pezzo
Formati disponibili

Barattolo 250g con misurino - 24,00 €
Quantità:
  Aggiungi al carrello



Integratore per animali non destinato all'alimentazione umana, tenere lontano dalla portata dei bambini.
Nella produzione di questo prodotto Laboratori Bio Line adopera esclusivamente sostanze ad uso umano. Scarica la certificazione della materia prima utilizzata
Non è possibile produrre un integratore di vitamina E pura in polvere destinato all'uomo perché i bassissimi fabbisogni giornalieri della vitamina (10-15 mg/die) impediscono di reperire un misurino sufficientemente piccolo da garantire tale dose senza eccessi.

I vantaggi di ordinare Vitamina E Polvere ( Vit. E acetato 50%) su produzioneintegratori.it

+ Prodotti originali Materie prime certificate. Produzione 100% Made in Italy
+ Spedizione veloce e sicura entro 48-72 ore con corriere espresso SDA o GLS, a soli 5€
+ Sconti e promozioni Spedizione gratis ordini > 80€
Sconto 2% per ordini > 150€
Sconto 4% per ordini > 200€


Vitamina E

Ruolo biologico

La vitamina E, nota anche con il nome di alfa-tocoferolo, è una vitamina liposolubile introdotta con l'alimentazione principalmente attraverso il consumo di oli vegetali spremuti a freddo e semi oleosi ed assorbita al livello intestinale mediante l'ausilio dei Sali biliari.
Insieme alla vitamina C, al glutatione e all'acido lipoico definisce il più importante complesso antiossidante presente a nostra disposizione per contrastare l'effetto deleterio e tossico dei radicali liberi.
Dal punto di vista biologico infatti, il principale compito della vitamina E è quello di preservare le strutture cellulari dall'insulto ossidativo indotto da queste specie altamente reattive, con particolare importanza per le membrane plasmatiche, interfaccia tra sistema cellulare e ambiente esterno e le lipoproteine LDL, la cui ossidazione rappresenta uno degli eventi scatenanti la formazione della placca aterosclerotica.
Alla famigerata attività antiossidante che ha reso la vitamina E celebre in ambito clinico per le capacità preventive nei confronti di patologie infiammatorie, cardiovascolari e neoplastiche, si affianca quella ancora non del tutto chiara, che vede questo importante micronutriente rientrare, in maniera simil-ormonale, nella regolazione delle attività cellulari e quella antinfiammatoria sostenuta dalla capacità di modulare l'attività della ciclossigenasi e lipossigenasi riducendo così la sintesi di prostanoidi responsabili  sia dell'aggregazione piastrinica che delle varie turbe vascolari.

Uso nella pratica sportiva

La necessità dell'integrazione con vitamina E in ambito sportivo nasce da importanti evidenze sperimentali che dimostrano come l'attività fisica intensa e periodi di allenamento particolarmente prolungati possano aumentare sensibilmente la produzione di radicali liberi, danneggiando le strutture muscolari, tendinee e articolari e aumentando così il rischio di infortuni.
La supplementazione con Vitamina E ed altri antiossidanti è quindi in grado di contrastare l'insulto ossidativo indotto da questi elementi, preservando le strutture muscolari e articolari e salvaguardando la salute dell'atleta.
Inoltre interessantissimi studi condotti su atleti di taekowondo hanno dimostrato come la supplementazione per sei settimane di 300 mg/die di vitamine E, possa ridurre i vari marcatori di danno muscolare  e al contempo aumentare il pull ematico di oligoelementi utili al corretto funzionamento metabolico ed al mantenimento dello stato di salute osteo-muscolare.
Nonostante l'intento di questi protocolli integrativi non sia quello di migliorare la performance o la composizione corporea, ma quello di salvaguardare lo stato di salute dell'atleta, diversi studi dimostrano come l'integrazione con vitamina E possa migliorare anche le capacità aerobiche, probabilmente preservando il corretto funzionamento mitocondriale.

Dosaggi

Nonostante il fabbisogno giornaliero di vitamina E risulti intorno ai 15 mg, i protocolli integrativi descritti in letteratura propongono dosaggi medi di 300 mg giornalieri, per periodi di tempo generalmente pari a 6 settimane, seppur esistono evidenze relative alla somministrazione acuta (3 giorni) e cronica (diversi mesi).
Il dosaggio definitivo quindi dovrebbe essere formulato in base all'apporto alimentare quotidiano di vitamina E ed alle esigenze specifiche dell'atleta.
L'assunzione dovrebbe preferirsi durante i pasti, visto l'assorbimento bile mediato di questo prodotto.

Effetti Collaterali

L'integrazione con vitamina E sembra priva di effetti collaterali clinicamente rilevanti se condotta con le dovute precauzioni e mantenendo gli opportuni dosaggi.
Quantità giornaliere superiori ai 2 grammi possono associarsi a disturbi gastro-intestinali quali nausea, diarrea e dolori crampiformi, mentre restano ancora da indagare i potenziali effetti a lungo termine,  soprattutto quelli relativi al controllo del quadro ematologico ed al relativo rischio di emorragia.
E' comunque importante non eccedere la dose consigliata e rivolgersi al medico in caso di uso prolungato oltre le 6-8 settimane, in gravidanza e durante l'allattamento.


Articolo a cura del Dr. Davide Racaniello

Studi - Bibliografia

Biol Trace Elem Res. 2011 Feb;139(2):119-25. Epub 2010 Mar 2.
Elements in sera of elite taekwondo athletes: effects of vitamin E supplementation.
Patlar S, Boyali E, Baltaci AK, Mogulkoc R, Gunay M.

Clin Biochem. 2007 Aug;40(12):900-6. Epub 2007 Apr 27.
The effect of alpha-Tocopherol supplementation on training-induced elevation of S100B protein in sera of basketball players.
Schulpis KH, Moukas M, Parthimos T, Tsakiris T, Parthimos N, Tsakiris S.

Res Sports Med. 2007 Oct-Dec;15(4):249-56.
The effects of vitamin E and vitamin C supplementation on bioenergetics index.
Jourkesh M, Ostojic SM, Azarbayjani MA.

Aging Clin Exp Res. 2009 Apr;21(2):111-21.
Vitamin E and aerobic exercise: effects on physical performance in older adults.
Nalbant O, Toktaş N, Toraman NF, Ogüş C, Aydin H, Kaçar C, Ozkaya YG.

J Physiol Biochem. 2007 Sep;63(3):187-94.
Protecting antioxidative effects of vitamins E and C in experimental physical stress.
Ciocoiu M, Badescu M, Paduraru I.

---
Proteine grezze 13,00%, Oli e grassi 5,00%, Carboidrati grezzi 23%, Ceneri grezze 00,30%, Umidità 3,00%, Fibra 0,00%
INGREDIENTI: gelatina, amido (di patata) 18%, saccarosio (5%), sodio-alluminio silicato (E554). ADDITIVI PER KG: Vitamina E acetato 50% (DL Alfa-Tocoferolo Acetato) 500.000,00 mg
Aggiungere 1 grammo di LaboVit Vitamina E (pari a Vitamina E 500 mg) ad 1kg di alimento completo, una volta al giorno. Prodotto 24 mesi prima della data di conservazione minima indicata nello stabilimento con riconoscimento n. ITa000057RO. Da consumarsi preferibilmente entro la data di conservazione minima indicata.
Integratore per animali non destinato all'alimentazione umana, tenere lontano dalla portata dei bambini.
Nella produzione di questo prodotto Laboratori Bio Line adopera esclusivamente sostanze ad uso umano. Scarica la certificazione della materia prima utilizzata
Accedi alla pagina certificazioni per visualizzare le informazioni relative alle materie prime utilizzate nei nostri integratori

Fai una domanda su Vitamina E Polvere ( Vit. E acetato 50%)

I nostri esperti rispondo alle tue domande su Vitamina E Polvere ( Vit. E acetato 50%). Per domande su ordini, spedizioni, pagamenti ecc. clicca qui.

Domanda inviata. Quando la tua domanda verrà approvata riceverai una notifica via email.

Indice Risposte

Risposte alle voste domande su Vitamina E Polvere ( Vit. E acetato 50%)

Chiarimenti origine Vitamina E

16/02/2013 11:32

Salve, non ho ben capito questo periodo "Integratore per animali non destinato all'alimentazione umana, tenere lontano dalla portata dei bambini. Nella produzione di questo prodotto Laboratori Bio Line adopera esclusivamente sostanze ad uso umano." Visto che adoperate esclusivamente sostanze ad uso umano, non potrei utilizzarla e perché? Grazie.

Buongiorno, per essere commercializzato per uso umano un integratore deve rispettare le direttive del ministero della salute. Tra queste direttive esiste un dosaggio massimo che non bisogna superare. Poiché per la vitamina E questo dosaggio è molto basso (36 mg = 0,036 grammi), utilizzando la vitamina pura come in questo caso non è possibile dosarla con un misurino sufficientemente piccolo (si rischierebbe il sovradosaggio rispetto a quanto imposto dal ministero). Per questo il prodotto non è né approvato per l'uso umano. Cordiali saluti