LABORATORI BIOLINE - INTEGRATORI PER LO SPORT E LA VITA ATTIVA

Amminoacidi Ramificati in Polvere 4:1:1

Azienda: BIOLINE
Prodotto Codice: 155BIOLINE
Disponibilità: Disponibile
Amminoacidi Ramificati in Polvere 4:1:1
Le immagini dei prodotti sono puramente a scopo illustrativo
€ 16,00 IVA inc. Prezzo Bioline
€ 14,50 cad. se acquisti piu' di un pezzo
Formati disponibili

Gusto Limone - Barattolo 250g con misurino - 16,00 €
Quantità:
  Aggiungi al carrello


Ram 3 4:1:1 Polvere Instant è un integratore alimentare in polvere di amminoacidi ramificati (B.C.A.A.), L-Leucina, L-Isoleucina, L-valina.

I tre amminoacidi, tutti di origine vegetale, sono presenti in rapporto 4:1:1 (4 parti di L-leucina, 1 parte di L-isoleucina, 1 parte di L-valina).

Il prodotto è solubile in acqua, presenta un gradevole gusto di limone, ed è arricchito con vitamina B6.

Ram 3 4:1:1 Polvere Instant è indicato nell'alimentazione dello sportivo e di chi sia sottoposto ad uno sforzo muscolare intenso.

+ Prodotti originali Materie prime certificate. Produzione 100% Made in Italy
+ Spedizione veloce e sicura entro 48-72 ore con corriere espresso SDA o GLS, a soli 5€
+ Sconti e promozioni Spedizione gratis ordini > 80€
Sconto 2% per ordini > 150€
Sconto 4% per ordini > 200€


Cosa sono i BCAA

L’uso continuo di aiuti ergogenici o di supplementi in grado di migliorare la densità muscolare piuttosto che la performance è ormai divenuto un elemento costante nelle diete sia di atleti professionisti che di semplici amatori.
Nell’ottica dell’ottimizzazione della performance atletica piuttosto che del progressivo recupero muscolare, gli aminoacidi a catena ramificata, più brevemente definiti BCAA, si sono rivelati già da molto tempo un valido alleato.
In quest’ottica infatti l’opportuna integrazione con BCAA determinerebbe :

  • Una riduzione della sensazione di fatica centrale, riducendo l’accumulo nervoso di Serotonina, mediatore coinvolto nella genesi della stanchezza centrale;
  • Una riduzione del danno muscolare, monitorato attraverso la riduzione delle concentrazioni ematiche di cratin-kinasi e di Lattato deidrogenasi;
  • Una riduzione delle scorte energetiche di glucosio (glicogeno), grazie alla capacità degli stessi di fornire un sussidio energetico aggiuntivo al muscolo scheletrico;
  • Un incremento dei volumi muscolari, legato alla capacità di alcuni metaboliti, in particolare quelli della Leucina, di indurre la sintesi proteica.

Nonostante le ottime referenze, rimangono tuttavia da chiarire ancora alcuni quesiti trai quali, la correlazione tra tipologia di esercizio fisico e quantità da integrare e il preciso rapporto tra i tre singoli aminoacidi.

BCAA: quantità, rapporti e tempistiche di assunzione

Come precedentemente accennato, nonostante la più o meno unanimità sull’efficacia dei BCAA nella pratica sportiva, rimane ancora in itinere la discussione relativa alle dosi, ai rapporti ed alle tempistiche di assunzione degli stessi.
Per tale motivo nelle successive righe si valuteranno proprio queste caratteristiche.

  • Quantità. Nonostante l’eventuale dosaggio di BCAA da integrare, dovrebbe essere stimato in base al contenuto dietetico degli stessi, alle caratteristiche fisiche del paziente come il peso corporeo e la quantità di massa magra nonché al tipo di esercizio fisico svolto, numerosi ricercatori hanno sperimentato gli effetti di differenti dosaggi.
    Più precisamente se negli sport a minor intensità i dosaggi di 60 – 100 mg / Kg sembrerebbero già efficaci nel ridurre la sensazione di fatica e i markers di danno ossidativo, negli sport di endurance la grammatura tenderebbe a salire progressivamente con 150 mg / kg per arrivare fino ai 20 grammi giornalieri, come sperimentato con efficacia negli ultramaratoneti.
  • Tempistiche di assunzione. Lo studio del timing di assunzione dei nutrienti rimane sicuramente uno dei più affascinanti campi di sperimentazione in ambito nutrizionale.
    E’ noto infatti come l’impatto dietetico e metabolico di un nutriente possa variare sensibilmente in base al momento di assunzione.
    Relativamente ai BCAA gli studi, in alcuni casi discordanti, sosterrebbero :
    • L’utilità di assunzione nel pre-allenamento al fine di ridurre il catabolismo muscolare, ritardare l’insorgenza di fatica centrale e sostenere le capacità energetiche muscolari;
    • L’utilità di assunzione nel post-allenamento per ottimizzare il recupero post work-out e contestualmente per incrementare il tasso di sintesi proteica;
    • L’utilità di assunzione durante l’allenamento, soprattutto in associazione a carboidrati a medio rilascio, per migliorare la performance, ottimizzando le capacità ergogeniche muscolari, e per ridurre il danno ossidativo indotto dalle specie reattive dell’ossigeno.

    L’adeguata assunzione di BCAA quindi potrebbe risultare utile all’atleta nei vari momenti della performance, dalla preparazione al recupero post work-out.

  • Rapporti tra BCAA. Classicamente il rapporto tra i tre aminoacidi a catena ramificata ossia la Leucina, Isoleucina e la Valina, in ambito sportivo,  è stato sempre definito in 2:1:1 ossia in quantità doppie per la Leucina rispetto gli altri due.
    Tali necessità deriverebbero infatti, oltre che dal più simile rapporto presente in natura, da un aumentato fabbisogno della Leucina, durante la pratica sportiva, legato al maggior rate di ossidazione.
    Dopo diversi anni di utilizzo di tali proporzioni tuttavia, sulla scia di nuove tecnologie maggiormente efficaci nello studiare le reali necessità aminoacidiche dell’organismo sottoposto ad esercizio, si è data maggiore enfasi all’impatto della Leucina per il metabolismo proteico dell’atleta.
    Dall’attenta rilettura di differenti studi infatti un incremento delle concentrazioni di Leucina, tali da sostenere rapporti di 4:1:1, sarebbero risultate maggiormente efficaci nel sostenere il tasso di sintesi proteica post-allenamento, facilitando così il recupero muscolare.
    Lo stesso rapporto si sarebbe rivelato particolarmente utile anche nel preservare la massa magra, ed in particolare quella muscolare,  in pazienti adulti obesi sottoposti ad una intensa perdita di peso, sottolineando così il ruolo di questi aminoacidi, nei suddetti rapporti, nel preservare l’integrità del tessuto muscolare.

Alla luce di quanto detto è evidente come una corretta strategia nutrizionale e supplementativa debba valutare attentamente non solo il tipo di supplemento utilizzato ma soprattutto dosaggi, tempistiche e caratteristiche intrinseche del supplemento.
Lo stesso prodotto infatti potrebbe soddisfare esigenze differenti, semplicemente attraverso una modulazione adeguata dei parametri di assunzione.

Precauzioni d’impiego

Nonostante l’impiego di aminoacidi a catena ramificata si sia generalmente rivelato sicuro e ben tollerato, sarebbe opportuno che l’adeguato protocollo nutrizionale e supplementativo venisse supervisionato da un professionista della salute.
Si ricorda infatti la necessità di prestare particolare cautela nell’utilizzo di questi integratori nei pazienti affetti da patologie epatiche e renali, richiedendo in tal caso la stretta supervisione medica.

Bibliografia

The effects of 8 weeks of heavy resistance training and branched-chain amino acid supplementation on body composition and muscle performance.
Spillane M, Emerson C, Willoughby DS.
Nutr Health. 2012 Oct;21(4):263-73

Effects of diets supplemented with branched-chain amino acids on the performance and fatigue mechanisms of rats submitted to prolonged physical exercise.
Falavigna G, Alves de Araújo J Jr, Rogero MM, Pires IS, Pedrosa RG, Martins E Jr, Alves de Castro I, Tirapegui J.
Nutrients. 2012 Nov 16;4(11):1767-80

Branched-chain amino acid supplementation during a 100-km ultra-marathon--a randomized controlled trial.
Knechtle B, Mrazek C, Wirth A, Knechtle P, Rüst CA, Senn O, Rosemann T, Imoberdorf R, Ballmer P.
J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 2012;58(1):36-44

Branched-chain amino acid ingestion can ameliorate soreness from eccentric exercise.
Jackman SR, Witard OC, Jeukendrup AE, Tipton KD.
Med Sci Sports Exerc. 2010 May;42(5):962-70

Effect of BCAA intake during endurance exercises on fatigue substances, muscle damage substances, and energy metabolism substances.
Kim DH, Kim SH, Jeong WS, Lee HY.
J Exerc Nutrition Biochem. 2013 Dec;17(4):169-80

Amino acid supplementation and impact on immune function in the context of exercise.
Cruzat VF, Krause M, Newsholme P.
J Int Soc Sports Nutr. 2014 Dec 14;11(1):61

[Effects of branched amino acids in endurance sports: a review].
Salinas-García ME, Martínez-Sanz JM, Urdampilleta A, Mielgo-Ayuso J, Norte Navarro A, Ortiz-Moncada R.
Nutr Hosp. 2014 Nov 16;31(2):577-89.

A high whey protein-, leucine-, and vitamin D-enriched supplement preserves muscle mass during intentional weight loss in obese older adults: a double-blind randomized controlled trial.
Verreijen AM, Verlaan S, Engberink MF, Swinkels S, de Vogel-van den Bosch J, Weijs PJ.
Am J Clin Nutr. 2015 Feb;101(2):279-8

Informazioni nutrizionali Per 1 misurino VNR*
Valore energetico Kcal 20,2 -
Kj 85,6 -
Proteine g 0 -
Carboidrati g 0,1 -
Grassi g 0,1 -
L-Leucina g 3,2 -
L-Isoleucina g 0,8 -
L-Valina g 0,8 -
Vitamina B6 mg 4,8 50%

*VNR= Valori nutritivi di riferimento, calcolati in base al REGOLAMENTO (UE) N. 1169/2011

Il misurino allegato contiene 5 grammi di prodotto

L-Leucina, L-Isoleucina, L-valina, acido citrico. Emulsionante: Lecitina di soia, Aroma su maltodestrine. Edulcoranti: sucralosio, stevia naturale. Vitamina B6

Si consiglia di assumere un misurino (pari a 4,8 grammi di amminoacidi ramificati) al giorno, 30-60 minuti dopo l'attività fisica. Versare la polvere in acqua naturale e mescolare per il tempo necessario a sciogliere il prodotto.

Non eccedere la dose di amminoacidi ramificati consigliati. In caso di uso prolungato, oltre le 6-8 settimane, è necessario il parere del medico. Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale in gravidanza, durante l'allattamento e al di sotto dei 12 anni. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori di amminoacidi ramificati non vanno considerati come sostituti di una dieta variata.

Accedi alla pagina certificazioni per visualizzare le informazioni relative alle materie prime utilizzate nei nostri integratori

Fai una domanda su Amminoacidi Ramificati in Polvere 4:1:1

I nostri esperti rispondo alle tue domande su Amminoacidi Ramificati in Polvere 4:1:1. Per domande su ordini, spedizioni, pagamenti ecc. clicca qui.

Domanda inviata. Quando la tua domanda verrà approvata riceverai una notifica via email.