LABORATORI BIOLINE - INTEGRATORI PER LO SPORT E LA VITA ATTIVA

OKG Polvere - Ornitina Alfachetoglutarato

OKG Polvere - Ornitina Alfachetoglutarato
Le immagini dei prodotti sono puramente a scopo illustrativo
€ 16,00 IVA inc. Prezzo Bioline
€ 14,50 cad. se acquisti piu' di un pezzo
Formati disponibili

Barattolo da 150 grammi con Misurino - 16,00 €
Quantità:
  Aggiungi al carrello


OKG è un integratore alimentare in polvere di Ornitina alfachetoglutarato, indicato in tutti i casi in cui si ritiene necessario aumentare la quantità di tale sostanza nella dieta.
L'OKG è un sale derivato dalla combinazione di due unità di ornitina e di una molecola di alfa-ketoglutarato (AKG). Quest'ultimo è ottenuto dalla deamminazione della glutammina e viene abbinato all'ornitina per migliorarne l'effetto anabolico.
L'ornitina, infatti, è un amminoacido dalle proprietà anaboliche, molto simili a quelle dell'arginina da cui deriva. Per il suo coinvolgimento nel ciclo dell'urea, l'ornitina è anche un amminoacido utile per lo smaltimento dei gruppi azotati derivanti da un intenso catabolismo proteico (ad es. in corso di diete chetogeniche).
+ Prodotti originali Materie prime certificate. Produzione 100% Made in Italy
+ Spedizione veloce e sicura entro 24/48 ore con corriere espresso SDA o GLS, a soli 5€
+ Sconti e promozioni Spedizione gratis ordini > 80€
Sconto 2% per ordini > 150€
Sconto 4% per ordini > 200€


Introduzione

L’Ornitina alfa cheto-glutarato, più brevemente definita OKG, è un sale derivato dalla combinazione di due molecole di Ornitina ed una di alfa-chetoglutarato.
La complessità strutturale di questa molecola, derivata in laboratorio dall’opportuna deaminazione di aminoacidi come la Glutammina e l’Arginina, giustifica il particolare ruolo biologico e quindi le relative potenzialità.

Il ruolo biologico dell’OKG

Classicamente all’OKG si attribuivano importanti attività metaboliche, sostanzialmente diverse da quelle che si potevano osservare con la semplice somministrazione di Ornitina.
Dal punto di vista biochimico, infatti, la somministrazione di sola Ornitina o di solo alfa cheto-glutarato non produceva effetti biologici significativi, proprio per l’elevato tasso di smaltimento indotto da specifiche vie enzimatiche.
La salificazione di queste due molecole invece, grazie all’effetto saturante nei confronti di enzimi con attività catabolica ed aminotransferasica, consentiva all’OKG di esercitare un’importante azione biologica, in parte sostenuta dalla contestuale biosintesi di Arginina.
Ed è principalmente all’attività induttrice nei confronti della sintesi di Arginina, che si devono gli effetti biologici dell’OKG, sia in nutrizione enterale che nei protocolli di integrazione nutrizionale.

OKG: finalità dell’uso sportivo

Nonostante, come si vedrà nel prossimo paragrafo, le evidenze attualmente presenti sull’utilità dell’OKG in ambito sportivo siano ancora poche e statisticamente non significative, classicamente questo integratore viene utilizzato dagli sportivi con l’intento di:

  • Migliorare la performance atletica, ottimizzando l’ossigenazione muscolare;
  • Facilitare il recupero post-allenamento;
  • Ottimizzare i processi di sintesi proteica e crescita muscolare;
  • Ridurre il rischio di overtraining durante periodi di allenamento intenso.

OKG: gli studi

Nonostante come sempre vi siano troppe aspettative, spesso disilluse, dietro la supplementazione con integratori nutrizionali, le prospettive biologiche precedentemente elencate sosterrebbero l’utilità dell’OKG in ambito sportivo.
Tuttavia la letteratura non sembra al momento fornire dati statisticamente significativi relativi all’efficacia di utilizzo dell’OKG negli sportivi.
Nella maggior parte dei casi, gli effetti biologici di questa molecola sono osservabili in modelli sperimentali piuttosto che in pazienti affetti da grandi ustioni, traumi maggiori o severa malnutrizione.
In questi infatti l’uso di OKG risulterebbe efficace nel:

  • Promuovere la sintesi di Arginina, aminoacido importante nelle fasi di rigenerazione tessutale;
  • Aumentare la produzione di ossido nitrico, preziosa molecola con attività vasodilatatrice il cui ruolo riparativo è stato ben caratterizzato;
  • Aumentare l’attività del sistema immunitario;
  • Ridurre il catabolismo muscolare, tipico dei grandi ustionati e dei soggetti malnutriti;
  • Modulare la sintesi di ormoni con attività anabolica come le IGF1, preziosi nelle fasi di recupero funzionale e di riparazione tessutale.

Sulla scia di questi dati, si è pensato di utilizzare l’OKG in ambito sportivo per sostenere i processi di crescita muscolare, incorrendo però in un grave errore, rappresentato dalla differenza tra i soggetti in esame.
Non sarebbe infatti possibile porre sullo stesso piano metabolico, ormonale e biochimico soggetti malnutriti o seriamente traumatizzati con sportivi o atleti sani.
Questo enorme gap costituisce uno dei principali limiti relativi all’utilizzo di OKG in ambito sportivo.

Effetti collaterali

Vista l’assenza di studi condotti su sportivi sottoposti ad integrazione con OKG, per considerare gli effetti collaterali di questo integratore, sarebbe necessario ricorrere agli studi clinici attualmente pubblicati in letteratura.
Da una rilettura degli stessi l’OKG risulterebbe generalmente ben tollerato e privo di effetti collaterali clinicamente rilevanti.
Incremento dell’appetito, deboli reazioni gastroenteriche come nausea, pirosi e vomito sono state descritte per dosaggi di OKG particolarmente elevati.
Ancora più rara è stata l’incidenza di reazioni avverse gravi come rash cutanei e disturbi cardiovascolari.

Bibliografia

L-ornithine alpha-ketoglutarate in HIV infection: effects on muscle, gastrointestinal, and immune functions.
Karsegard VL, Raguso CA, Genton L, Hirschel B, Pichard C.
Nutrition. 2004 Jun;20(6):515-2

Immunonutrition as an adjuvant therapy for burns.
Tan HB, Danilla S, Murray A, Serra R, El Dib R, Henderson TO, Wasiak J.
Cochrane Database Syst Rev. 2014

Ornithine alpha-ketoglutarate: could it be a new therapeutic option for sarcopenia?
Walrand S.
J Nutr Health Aging. 2010 Aug;14(7):570-7

Ornithine alpha-ketoglutarate as a potent precursor of arginine and nitric oxide: a new job for an old friend.
Cynober L.
J Nutr. 2004 Oct;134(10 Suppl):2858S-2862S

Informazioni nutrizionali   Per 100 grammi Per dose
Valore energetico KCal 400 12
  Kj 1.700 51
Proteine g 0 0
Carboidrati g 0 0
Grassi g 0 0
OKG (Ornitina alfachetoglutarato) g 100 3

Il misurino allegato contiene tre grammi di sostanza

Ornitina alfachetoglutarato (OKG). Il prodotto non contiene additivi o dolcificanti.
Si consiglia di assumere fino alla quantità corrispondente a tre grammi di sostanza al giorno. Versare la polvere in acqua naturale; il prodotto è solubile.
Non eccedere la dose consigliata. In caso di uso prolungato oltre le 6-8 settimane in gravidanza e durante l'allattamento è necessario il parere del medico. Il prodotto è controindicato al di sotto dei 12 anni. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori non vanno considerati come sostituti di una dieta variata e di un sano stile di vita.

Fai una domanda su OKG Polvere - Ornitina Alfachetoglutarato

I nostri esperti rispondo alle tue domande su OKG Polvere - Ornitina Alfachetoglutarato. Per domande su ordini, spedizioni, pagamenti ecc. clicca qui.

Domanda inviata. Quando la tua domanda verrà approvata riceverai una notifica via email.