LABORATORI BIOLINE - INTEGRATORI PER LO SPORT E LA VITA ATTIVA

Citrullina Polvere

Azienda: BIOLINE
Prodotto Codice: 147BIOLINE
Disponibilità: Disponibile
Citrullina Polvere
Le immagini dei prodotti sono puramente a scopo illustrativo
€ 19,00 IVA inc. Prezzo Bioline
Formati disponibili

Barattolo da 200 grammi con misurino - 19,00 €
Quantità:
  Aggiungi al carrello


Citrullina è un integratore alimentare in polvere di L-Citrullina kyowa Quality ®, indicato in tutti i casi in cui si ritiene necessario aumentare la quantità di tale sostanza nella dieta.
L'amminoacido citrullina partecipa alla sintesi di arginina e ossido nitrico; per questo viene spesso proposta come un aiuto naturale ai problemi di disfunzione erettile e pressione alta.
La citrullina, inoltre, partecipa alla detossificazione dell'ammoniaca come molecola chiave nel ciclo dell'urea. Può quindi essere d'aiuto, ad esempio, per migliorare la performance atletica in sport di durata dove il catabolismo proteico (pensiamo all'utilizzo degli amminoacidi a catena ramificata) è importante. Inoltre, la sua conversione in arginina, potrebbe sostenere i livelli dell'ormone della crescita con un ulteriore beneficio per la performance atletica.
Il prodotto non contiene additivi
+ Prodotti originali Materie prime certificate. Produzione 100% Made in Italy
+ Spedizione veloce e sicura entro 48-72 ore con corriere espresso SDA o GLS, a soli 5€
+ Sconti e promozioni Spedizione gratis ordini > 80€
Sconto 2% per ordini > 150€
Sconto 4% per ordini > 200€


Cosa è la CITRULLINA

La Citrullina è un aminoacido non essenziale normalmente non coinvolto nei processi di sintesi proteica, pertanto non rilevante dal punto di vista strutturale, ma importante per la sua attiva partecipazione al metabolismo dell’Arginina.
Il suo curioso nome deriva dal Citrullus Vulgaris o cocomero, alimento nel quale fu isolato per la prima volta negli anni 70, e caratterizzato per le proprietà antiossidanti.
La relativa importanza di questo aminoacido in condizioni fisiologiche diviene cruciale invece in alcune particolari situazioni cliniche come quelle rappresentate dalle patologie intestinali a vario titolo.
E’ il piccolo intestino infatti la principale sorgente di Citrullina, la quale dopo un primo metabolismo renale viene trasformata in Arginina, oppure utilizzata al livello epatico nel ciclo dell’urea.
Nelle suddette condizioni quindi la ridotta sintesi di Citrullina si accompagna spesso ad un deficit di Arginina con la conseguente perdita dei normali bilanci aminoacidici.
Pertanto le concentrazioni plasmatiche di Citrullina potrebbero essere impiegate come marcatore sensibile delle patologie intestinali e renali.

La Citrullina in ambito sportivo

Nonostante le prime applicazioni relative all’utilizzo della Citrullina erano per lo più legate al potenziale ruolo antiossidante, prezioso negli sportivi per contrastare l’azione lesiva delle specie reattive dell’ossigeno sulle strutture muscolari e tendinee, nel tempo questo aminoacido ha conosciuto ulteriori applicazioni.
Diversi studi, per lo più sperimentali, dimostrano come l’integrazione con Citrullina possa :

  • sostenere le capacità ergogeniche muscolari, aumentando di circa il 34% la produzione di ATP durante l’esercizio fisico aerobico, e rappresentando così un valido aiuto energetico;
  • aumentare del 20% il tasso di recupero post-esercizio della fosfocreatina, riportando quindi il metabolismo muscolare in condizioni più prestanti;
  • sostenere la funzione muscolare durante le diete ipocaloriche, contribuendo al mantenimento della componente muscolare;
  • contribuire al rifornimento muscolare durante l’esercizio fisico, grazie alla sua indiretta attività vasodilatatoria.

Tutti i suddetti potenziali benefici deriverebbero chiaramente indirettamente dall’incremento di Arginina legato alla supplementazione con Citrullina, e dal miglioramento del flusso dell’urea, utile nell’eliminare cataboliti potenzialmente deleteri per la salute dell’atleta.
Molto interessante è inoltre un recente studio datato 2009 nel quale la supplementazione con Citrullina, grazie all’incremento delle concentrazioni plasmatiche di Arginina, sosteneva l’attività delle cellule polimorfonucleate in atleti sottoposti ad esercizio fisico intenso.
Questa evidenza potrebbe sostenere il ruolo della Citrullina nella salvaguardia della salute dell’atleta, contribuendo, seppur indirettamente, al rafforzamento delle difese immunitarie, ed allontanando così il rischio di complicanze legate all’eccessiva attività fisica.

L’impiego della Citrullina in ambito clinico

Come accennato in precedenza, grazie al suo particolare metabolismo, la Citrullina sta diventando un marcatore importante di funzionalità renale ed intestinale.
Nonostante ciò le applicazioni cliniche di questo aminoacido sono sicuramente limitate ai casi di ridotta produzione, legati ad esempio alle patologie intestinali.
In tal caso l’integrazione con Citrullina si è rivelata preziosa nel sostenere le corrette quantità energetiche proteggendo il paziente sia dal rischio di sarcopenia, legato ad un declino progressivo della massa muscolare, sia dal brusco calo delle difese immunitarie.
Per questo motivo la Citrullina, solitamente sottoforma di sale, è stata impiegata con successo come antiastenico e come strumento preventivo, ad esempio negli anziani con patologie intestinali, nei confronti di declini muscolari ed immunologici.
Ancora da chiarire invece sarebbe il potenziale effetto vasodilatatorio della Citrullina, probabilmente legato indirettamente all’aumentata sintesi di ossido nitrico garantita dalla maggiore disponibilità di Arginina, che avrebbe per diversi anni sostenuto il ruolo afrodisiaco e potenzialmente cardioprotettivo di questo aminoacido.

Dosaggi ed effetti collaterali

La relativa assenza di trial clinici significativi e di sperimentazioni a lungo termine, rende particolarmente difficile la definizione di dosaggi riproducibili e realmente efficaci.
Pertanto questi dovrebbero essere definiti puntualmente in base alle necessità dell’organismo ed agli obiettivi della supplementazione.
Situazione analoga per quanto riguarda i potenziali effetti collaterali, soprattutto relativi all’uso prolungato di questi integratori.
Pertanto ulteriori studi sarebbero utili per caratterizzare a pieno utilità e sicurezza della Citrullina in ambito clinico e sportivo.

Bibliografia

Effects of L-citrulline oral supplementation on polymorphonuclear neutrophils oxidative burst and nitric oxide production after exercise.
Sureda A, Cordova A, Ferrer MD, Tauler P, Perez G, Tur JA, Pons A.
Free Radic Res. 2009 Sep;43(9):828-35.

Effect of citrulline on muscle functions during moderate dietary restriction in healthy adult rats.
Ventura G, Noirez P, Breuillé D, Godin JP, Pinaud S, Cleroux M, Choisy C, Le Plénier S, Bastic V, Neveux N, Cynober L, Moinard C.
Amino Acids. 2013 Nov;45(5):1123-31

The new metabolic treatments for sarcopenia.
Barillaro C, Liperoti R, Martone AM, Onder G, Landi F.
Aging Clin Exp Res. 2013 May;25(2):119-27. 

Effects of watermelon supplementation on arterial stiffness and wave reflection amplitude in postmenopausal women.
Figueroa A, Wong A, Hooshmand S, Sanchez-Gonzalez MA.
Menopause. 2013 May;20(5):573-7

Citrulline: pharmacological perspectives and its role as an emerging biomarker in future.
Kaore SN, Amane HS, Kaore NM.
Fundam Clin Pharmacol. 2013 Feb;27(1):35-50. 

Oral L-citrulline supplementation improves erection hardness in men with mild erectile dysfunction.
Cormio L, De Siati M, Lorusso F, Selvaggio O, Mirabella L, Sanguedolce F, Carrieri G.
Urology. 2011 Jan;77(1):119-22. 

Effects of L-citrulline oral supplementation on polymorphonuclear neutrophils oxidative burst and nitric oxide production after exercise.
Sureda A, Cordova A, Ferrer MD, Tauler P, Perez G, Tur JA, Pons A.
Free Radic Res. 2009 Sep;43(9):828-35

Citrulline/malate promotes aerobic energy production in human exercising muscle.
Bendahan D, Mattei JP, Ghattas B, Confort-Gouny S, Le Guern ME, Cozzone PJ.
Br J Sports Med. 2002 Aug;36(4):282-9.

Nonostante le prime applicazioni relative all’utilizzo della Citrullina erano per lo più legate al potenziale ruolo antiossidante, prezioso negli sportivi per contrastare l’azione lesiva delle specie reattive dell’ossigeno sulle strutture muscolari e tendinee, nel tempo questo aminoacido ha conosciuto ulteriori applicazioni.
Diversi studi dimostrano come l’integrazione con Citrullina possa:

  • sostenere le capacità ergogeniche muscolari, aumentando la produzione di ATP durante l’esercizio fisico aerobico, rappresentando così un valido aiuto energetico;
  • aumentare il tasso di recupero post-esercizio della fosfocreatina, riportando quindi il metabolismo muscolare in condizioni più prestanti;
  • sostenere la funzione muscolare durante le diete ipocaloriche, contribuendo al mantenimento della componente muscolare;
  • contribuire al rifornimento muscolare durante l’esercizio fisico, grazie alla sua indiretta attività vasodilatatoria.

Tutti i suddetti potenziali benefici deriverebbero chiaramente indirettamente dall’incremento di Arginina legato alla supplementazione con Citrullina, e dal miglioramento del flusso dell’urea, utile nell’eliminare cataboliti potenzialmente deleteri per la salute dell’atleta.

Molto interessante è inoltre un recente studio nel quale la supplementazione con Citrullina, grazie all’incremento delle concentrazioni plasmatiche di Arginina, sosteneva l’attività delle cellule polimorfonucleate in atleti sottoposti ad esercizio fisico intenso.
Questa evidenza potrebbe sostenere il ruolo della Citrullina nella salvaguardia della salute dell’atleta, contribuendo, seppur indirettamente, al rafforzamento delle difese immunitarie, ed allontanando così il rischio di complicanze legate all’eccessiva attività fisica.

Informazioni nutrizionali Per 100 grammi Per dose
Valore energetico Kcal 400 12
  Kj 1700 51
Proteine g 0 0
Carboidrati g 0 0
Grassi g 0 0
L-Citrullina g 100 2,6
* Il misurino allegato contiene 2,6g di sostanza
L-Citrullina Kyowa Quality ®
Si consiglia di assumere fino alla quantità corrispondente a tre grammi di citrullina al giorno. Versare la polvere in acqua naturale o succhi di frutta.
Non eccedere le dosi di citrullina consigliate. In caso di uso prolungato, oltre le 6-8 settimane, in gravidanza e durante l'allattamento è necessario il parere del medico. Il prodotto è controindicato al di sotto dei 12 anni. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori di citrullina non vanno considerati come sostituti di una dieta variata e di uno stile di vita sano.

Fai una domanda su Citrullina Polvere

I nostri esperti rispondo alle tue domande su Citrullina Polvere. Per domande su ordini, spedizioni, pagamenti ecc. clicca qui.

Domanda inviata. Quando la tua domanda verrà approvata riceverai una notifica via email.