LABORATORI BIOLINE - INTEGRATORI PER LO SPORT E LA VITA ATTIVA

Acido Ialuronico

Azienda: BIOLINE
Prodotto Codice: 8BIOLINE
Disponibilità: Disponibile
Acido Ialuronico
Le immagini dei prodotti sono puramente a scopo illustrativo
€ 18,50 IVA inc. Prezzo Bioline
€ 16,50 cad. se acquisti piu' di un pezzo
Formati disponibili

Barattolo 60 compresse - 18,50 €
Quantità:
  Aggiungi al carrello


Beauty Skin & Joint è un integratore alimentare contenente Acido Ialuronico ExceptioHyal ® di derivazione biotecnologica, utile nel trofismo della pelle e nella funzionalità articolare. Contiene inoltre Vitamina C e Vitamina E, utili per la funzionalità antiossidante, e selenio utile nelle carenze di tale elemento. Per il nostro integratore abbiamo scelto acido ialuronico ExceptioHyal ® di derivazione biotecnologica, molto più sicuro rispetto all'acido ialuronico di derivazione animale, come quello dalle creste di gallo, che ne sono particolarmente ricche.
Ogni compressa contiene 100 mg di acido ialuronico.
+ Prodotti originali Materie prime certificate. Produzione 100% Made in Italy
+ Spedizione veloce e sicura entro 48-72 ore con corriere espresso SDA o GLS, a soli 5€
+ Sconti e promozioni Spedizione gratis ordini > 80€
Sconto 2% per ordini > 150€
Sconto 4% per ordini > 200€


Acido ialuronico

Caratteristiche Biologiche

L’acido ialuronico è una macromolecola molto abbondante nell’organismo umano, appartenente alla famiglia chimica dei glicosamminoglicani, costituenti dei tessuti  caratterizzati dalla presenza di acido glucuronico e N-acetil glucosammina.
La particolare struttura chimica conferisce a questa molecola, oltre che ad un ottima solubilità in ambiente acquoso, anche un elevata flessibilità e un ottima resistenza che ne spiegano la grande abbondanza nei tessuti connettivi dell’uomo.
Organizzandosi in polimeri ad alto peso molecolare e ad alta capacità igroscopica, l’acido ialuronico, grazie anche alla sua elevata polarità e idrofilia, richiama e trattiene acqua nel connettivo, sostenendo in maniera adeguata i livelli di idratazione del tessuto, proteggendoli al contempo dalla penetrazione di virus e batteri, grazie alla possibilità di organizzarsi in una fitta rete con funzione protettiva e regolatrice.
Infatti imbibendosi di acqua assume l’aspetto di un gel  a differente viscosità in base alle sue caratteristiche tridimensionali ed associandosi ad altri proteoglicani, definisce la formazione di complesse strutture retiniche note come aggregati proteoglicanici, utili sia per l’azione strutturale che trofica e protettiva.
Tutte le suddette funzioni risultano particolarmente preziose per :

  • L’umor vitreo dell’occhio;
  • L’articolazione;
  • La pelle;
  • La cartilagine;
  • Le strutture tendinee;
  • Gli annessi embrionali;
  • Le pareti dei grandi vasi.

Acido ialuronico e salute articolare

L’acido ialuronico si è dimostrato molto utile al mantenimento della funzionalità articolare, rientrando nella costituzione del liquido sinoviale : liquido ottenuto dal plasma attraverso processi di filtrazione mediati dalla membrana sinoviale, che riempie le cavità articolari, e caratterizzato dalla presenza di alte concentrazioni di acido ialuronico, glicoproteine e ioni.
L’importanza di questa molecola per la salute articolare è da ricondurre alla capacità di :

  • Mantenere lubrificata l’articolazione, riducendo attriti e frizioni tra i capi articolari e preservandone così l’integrità;
  • Ridurre le concentrazioni di metaboliti infiammatori responsabili della sintomatologia dolorosa in corso di patologie come l’osteoartrite;
  • Facilitare il passaggio di nutrienti dalla zona vascolarizzata a quella non vascolarizzata;

L’utilità dell’acido ialuronico nel trattamento delle patologie articolari di vario tipo come l’osteoartrite è stata documentata da numerosi lavori scientifici che hanno osservato come, soprattutto quando somministrato attraverso iniezioni intrarticolari, possa facilitare la remissione dei sintomi associati, migliorare la mobilità articolare, ridurre l’insulto infiammatorio in sede e ottimizzare lo stato trofico cartilagineo e tendineo.
Tra i vantaggi della terapia con questa molecola naturale, oltre alla grande efficacia documentata, vi sono i bassi effetti collaterali, particolarmente importanti considerando che l’alternativa terapeutica è rappresentata dai corticosteroidi, e gli effetti prolungati nel tempo, utili a favorire la progressione degli effetti terapeutici e l’alleviamento del caratteristico dolore.

Acido ialuronico e salute articolare

L’acido ialuronico si è dimostrato molto utile al mantenimento della funzionalità articolare, rientrando nella costituzione del liquido sinoviale : liquido ottenuto dal plasma attraverso processi di filtrazione mediati dalla membrana sinoviale, che riempie le cavità articolari, e caratterizzato dalla presenza di alte concentrazioni di acido ialuronico, glicoproteine e ioni.
L’importanza di questa molecola per la salute articolare è da ricondurre alla capacità di :

  • Mantenere lubrificata l’articolazione, riducendo attriti e frizioni tra i capi articolari e preservandone così l’integrità;
  • Ridurre le concentrazioni di metaboliti infiammatori responsabili della sintomatologia dolorosa in corso di patologie come l’osteoartrite;
  • Facilitare il passaggio di nutrienti dalla zona vascolarizzata a quella non vascolarizzata;

L’utilità dell’acido ialuronico nel trattamento delle patologie articolari di vario tipo come l’osteoartrite è stata documentata da numerosi lavori scientifici che hanno osservato come, soprattutto quando somministrato attraverso iniezioni intrarticolari, possa facilitare la remissione dei sintomi associati, migliorare la mobilità articolare, ridurre l’insulto infiammatorio in sede e ottimizzare lo stato trofico cartilagineo e tendineo.
Tra i vantaggi della terapia con questa molecola naturale, oltre alla grande efficacia documentata, vi sono i bassi effetti collaterali, particolarmente importanti considerando che l’alternativa terapeutica è rappresentata dai corticosteroidi, e gli effetti prolungati nel tempo, utili a favorire la progressione degli effetti terapeutici e l’alleviamento del caratteristico dolore.

Acido ialuronico: impieghi clinici

Oltre che per il mantenimento della salute articolare, l’acido ialuronico viene utilizzato in differenti settori della medicina che vanno dalla dermatologia, dove risulta utile a prevenire l’invecchiamento della pelle alla chirurgia estetica nell’Articolo a cura del Dr. Davide Racaniello

Studi - Bibliografia

Effect of a natural extract of chicken combs with a high content ofhyaluronic acid (Hyal-Joint) on pain relief and quality of life in subjects with knee osteoarthritis: a pilot randomized double-blind placebo-controlled trial.
Kalman DS, Heimer M, Valdeon A, Schwartz H, Sheldon E.
Nutr J. 2008 Jan 21;7:3.

Short-term therapeutic outcome of intra-articular high molecular weighthyaluronic acid injection for nonreducing disc displacement of the temporomandibular joint.
Yeung RW, Chow RL, Samman N, Chiu K.
Oral Surg Oral Med Oral Pathol Oral Radiol Endod. 2006 Oct;102(4):453-61. Epub 2006 Aug 22.
23.

Effects of Pro-Hyp, a collagen hydrolysate-derived peptide, on hyaluronic acid synthesis using in vitro cultured synovium cells and oral ingestion of collagen hydrolysates in a guinea pig model of osteoarthritis.
Ohara H, Iida H, Ito K, Takeuchi Y, Nomura Y.
Biosci Biotechnol Biochem. 2010;74(10):2096-9. Epub 2010 Oct 7.
Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2000 Jun;10(2):208-15.

Scientific evidence on the usefulness of intraarticular hyaluronic acidinjection in the management of temporomandibular dysfunction.
Escoda-Francolí J, Vázquez-Delgado E, Gay-Escoda C.
Med Oral Patol Oral Cir Bucal. 2010 Jul 1;15(4):e644-8. Review.

Effect of the administration of an oral hyaluronan formulation on clinical and biochemical parameters in young horses with osteochondrosis.
Carmona JU, Argüelles D, Deulofeu R, Martínez-Puig D, Prades M.
Vet Comp Orthop Traumatol. 2009;22(6):455-9. Epub 2009 Oct 29.

Intra-articular levels of prostaglandin E2, hyaluronic acid, and chondroitin-4 and -6 sulfates in the temporomandibular joint synovial fluid of patients with internal derangement.
Murakami KI, Shibata T, Kubota E, Maeda H.

Study on absorption of hyaluronic acid after an oral administration in rats
JIANG Qiu-yan, LING Pei-xue, HUANG Si-ling, LIN Hong, ZHANG Tian-min
Chinese Pharmaceutical Journal;2005-23.

Oral absorption of hyaluronic acid and phospholipids complexes in rats. 
Huang SL, Ling PX, Zhang TM.
World J Gastroenterol2007;13(6):945-9.

Esistono evidenze scientifiche secondo le quali l'integrazione con acido ialuronico può risultare utile per:

  • migliorare l'idratazione della pelle, conferendo turgore ai tessuti cutanei e determinando un temporaneo riempimento ed appianamento delle piccole rughe d'espressione;
  • migliorare la salute delle articolazioni, preservando la cartilagine dai fenomeni degenerativi legati all'usura e all'invecchiamento
  • in campo medico, la supplementazione orale di acido ialuronico potrebbe essere utile nel trattamento dell'artrosi, affiancando e supportando le infiltrazioni intraarticolari di acido ialuronico molto utilizzate nella prevenzione e nel trattamento dell'artrosi

Tali effetti sono potenziati dalla contemporanea presenza di e Vitamina C e Vitamina E, utili per la funzionalità antiossidante, e selenio.

Analisi media   Per 2 compresse RDA**
Ialuronato di Sodio mg 206 -
pari ad acido ialuronico mg 200 -
Vitamina C mg 120 50%
Vitamina E mg 18 50%
Calcio mg 120 10%
Selenio mg 0,04 50%
       
** RDA = razione giornaliera raccomandata
Antiaggregante: Cellulosa microcristallina; Calcio carbonato; laluronato di sodio ExceptionHyal ® (acido ialuronico); Vitamina C micro incapsulata; Vitamina E acetato 50%; Selenio lievito 0,2%: Antiaggreganti: Idrossipropilcellulosa, Cellulosa microcristallina, Biossido di silice, Magnesio stearato, Mono e digliceridi degli acidi grassi.
Assumere una compressa due volte al giorno
In caso di uso prolungato (oltre le 6-8 settimane) è necessario il parere del medico. Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale, in gravidanza, in allattamento e al di sotto dei 12 anni. Non eccedere le dosi giornaliere di acido ialuronico raccomandate. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori di acido ialuronico non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e di un sano stile di vita.
Accedi alla pagina certificazioni per visualizzare le informazioni relative alle materie prime utilizzate nei nostri integratori

Fai una domanda su Acido Ialuronico

I nostri esperti rispondo alle tue domande su Acido Ialuronico. Per domande su ordini, spedizioni, pagamenti ecc. clicca qui.

Domanda inviata. Quando la tua domanda verrà approvata riceverai una notifica via email.

Indice Risposte

Risposte alle voste domande su Acido Ialuronico

Dose di Assunzione Acido Ialuronico

05/04/2014 14:06

Buongiorno ho eseguito l'acquisto di questo prodotto come integratore per mia madre (73 anni) che ha dolori articolari. Qual'è la dose di compresse consigliata giornaliera? grazie Davide

Buongiorno, la dose di assunzione giornaliera consigliata è di due compresse, una a pranzo e una a cena. Cordiali saluti

Peso Molecolare Acido Ialuronico

11/04/2014 10:24

Vorrei sapere il peso molecolare relativo all'acido ialuronico contenuto in ogni capsula del prodotto Beauty Skin. Grazie

Buongiorno, il peso molecolare dell'acido ialuronico è compreso tra 1800 e 2200 KDa. Per ulteriori informazioni consulti la scheda tecnica: http://www.produzioneintegratori.it/certificazioni/acido-ialuronico.pdf Cordiali saluti

Acido ialuronico e Urotelio Vescicale

03/10/2014 15:52

Questa forma di acido ialuronico va bene per urotelio vescicale e se "si" in che posologia ? grazie.

Buongiorno, siamo spiacenti ma "urotelio vescicale" non è il nome di una patologia o di un disturbo, ma è un termine istologico che indica lo strato di rivestimento interno della vescica (quello a contatto con l'urina). Non capiamo quindi la domanda. In linea generale, possiamo ricordare che l'uso di integratori in ambito terapeutico va sempre concordato con il proprio medico curante. Cordiali saluti

Origine Acido Ialuronico

25/01/2015 15:38

Buongiorno volevo chiedere se l'ingrediente "laluronato di sodio ExceptionHyal ® (acido ialuronico)" è di origine vegetale oppure animale. Grazie Cordiali saluti Riccardo Giannetti

Buongiorno, ormai da qualche anno tutto l'acido ialuronico presente sul mercato è di origine ricombinante, mentre fino a qualche anno fa era di origine animale (veniva estratto dalle creste di gallo). Di origine ricombinante significa che si "riprogramma" il DNA di determinati microrganismi affinché questi producano specifiche sostanze di interesse, in questo caso, farmaceutico. Sono di origine ricombinante molti farmaci, come l'insulina, l'ormone della crescita, i diversi interferoni e l'eritropoietina (EPO).