LABORATORI BIOLINE - INTEGRATORI PER LO SPORT E LA VITA ATTIVA

Pectina in Polvere

Azienda: BIOLINE
Prodotto Codice: 114BIOLINE
Disponibilità: Disponibile
Pectina in Polvere
Le immagini dei prodotti sono puramente a scopo illustrativo
€ 10,70 IVA inc. Prezzo Bioline
Formati disponibili

Quantità:
  Aggiungi al carrello


Aglupectin® LA-S20 è una pectina a basso metossile amidata estratta dalle bucce di agrumi (lime, limoni e arance) ad uso alimentare. Aglupectin® LA-S20 è studiata appositamente per la produzione di marmellate casalinghe standard e a ridotto contenuto in zucchero. Utilizzabile con diverse tipologie di frutta, quantità variabile, grado di maturazione ed acidità.

Caratteristiche: Elevato potere gelatinizzante; Ideale per confetture povere di zucchero con pezzi di frutta in sospensione

Il misurino allegato contiene 3,5 grammi di prodotto

I vantaggi di ordinare Pectina in Polvere su produzioneintegratori.it

+ Prodotti originali Materie prime certificate. Produzione 100% Made in Italy
+ Spedizione veloce e sicura entro 48-72 ore con corriere espresso SDA o GLS, a soli 5€
+ Sconti e promozioni Spedizione gratis ordini > 80€
Sconto 2% per ordini > 150€
Sconto 4% per ordini > 200€
Tags Integratore:


Pectina per marmellate casalinghe

Descrizione

Aglupectin® LA-S20 è una pectina a basso metossile amidata estratta dalle bucce di agrumi (lime, limoni e arance) ad uso alimentare. Aglupectin® LA-S20 è studiata appositamente per la produzione di marmellate casalinghe standard e a ridotto contenuto in zucchero. Utilizzabile con diverse tipologie di frutta, quantità variabile, grado di maturazione ed acidità.

Modalità di impiego

È necessario solubilizzare la pectina in acqua calda sotto continua agitazione prima dell’utilizzo.

Dosaggio consigliato

Il dosaggio della pectina varia in funzione del rapporto frutta e zucchero, ad esempio:

    √ Marmellate con 70% frutta e 30% zucchero: dosaggio pectina = 1,00% (10,0 g/kg di marmellata)
    √ Marmellate con 50% frutta e 50% zucchero: dosaggio pectina = 0,75% (7,5 g/kg di marmellata)
    √ Marmellate con 30% frutta e 70% zucchero: dosaggio pectina = 0,50% (5,0 g/kg di marmellata)

Il prodotto:

    √ non contiene additivi
    √ non contiene glutine
    √ proviene da piante non OGM
    √ non irradiato

Marmellata Casalinga con Aglupectin® LA-S20

Ricetta (1,5 Kg)



Ingredienti Marmellata 70% frutta (g) Marmellata 50% frutta (g) Marmellata 30% frutta (g)
Frutta 1.000 750 500
Zucchero 500 750 1.000
Aglupectin® LA-S20 10,0 7,5 5,0
Acido citrico (sol. 50%)* 1,4 2,1 2,8
Totale (circa) 1.500 1.500 1.500

* Se non disponibile, sostituire la soluzione al 50% di acido citrico con succo di limone. 100g di succo di limone contengono naturalmente 6 - 8 g di acido citrico. In questo caso, quindi, aggiungere rispettivamente 10g di limone per marmellata al 70% di frutta, 15 g per marmellata al 50% di frutta e 20 g per marmellata al 30% di frutta.

Tecnologia

√ Riscaldare la frutta a 50°C.
√ Aggiungere lentamente la pectina mescolata con lo zucchero (1 parte di pectina e 2 parti di zucchero) direttamente nella frutta a 50°C.
√ Portare il tutto a bollore e mantenere in ebollizione per 3 minuti in modo da pastorizzare la frutta.
√ Aggiungere il resto dello zucchero.
√ Riportare a bollore.
√ Aggiungere la soluzione di acido citrico.
√ Riempire il vasetto ad alta temperatura e rovesciare in modo da sterilizzare il coperchio.

Ingredienti

Pectina a basso metossile amidata (E440ii), pirofosfato tetrasodico (E450iii), fosfato tricalcico (E341iii), destrosio.

Avvertenze

Teme luce ed umidità: chiudere il contenitore subito dopo l’uso.

Valori nutrizionali (100g)

Valore energetico (kcal): 202
Valore energetico (kJ): 857
Proteine: 0,2 g
Carboidrati: 50,0 g
- di cui zuccheri: 50,0 g

Grassi: 0,1 g
- di cui saturi: 0,1 g
Fibre: 50,0
Sodio: 180 mg

Aglumix® è un marchio registrato di proprietà di Silva Extracts S.r.l.

Prodotto da:

Silva Extracts S.r.l. - Rende (CS)

Confezionato e distribuito da:
Laboratori Bio Line S.r.l. - Canaro (RO)
www.produzioneintegratori.it

Formato

Per gelaterie / pasticcerie / ristoranti: 1 Kg
Per privati: 250 g



Pectina

Carratteristiche biologiche

La pectina è una fibra solubile, costituita prevalentemente da acido galatturonico sottoforma di multimeri legati tra loro attraverso legami lineari, presente naturalmente nella buccia di alcuni frutti ed in particolare degli agrumi, tanto da esser estratta comunemente da mele ed arance.
In quanto fibra solubile è chiaramente in grado di creare in ambiente acquoso, un gel molto viscoso particolarmente utile sia dal punto di vista culinario che dietetico-nutrizionale.
Infatti in ambito industriale la pectina è utilizzata come agente condensante ed addensante venendo aggiunta generalmente alle marmellate ed ai prodotti dolciari per ottenere quel classico aspetto viscoso.
Il sapore leggermente dolciastro, tuttavia così blando da non alterare significativamente le proprietà organolettiche del prodotto, ne hanno consentito una rapida diffusione nell’ambito dell’industria alimentare.
Inoltre come accennato in precedenza, la pectina sta assumendo, insieme alle fibre più in generale, un importanza sempre crescente nell’ambito dietoterapico e nutraceutico.

Caratteristiche Dietoterapeutiche della Pectina

La capacità della pectina di formare in ambiente acquoso, una sostanza viscosa e  gelatinosa, oltre a determinare la diffusione nel settore industriale ne ha permesso l’utilizzo in ambito dietetico-nutrizionale, rivelandosi particolarmente importante nel :
  • Allungare i tempi di svuotamento gastrico, incrementando così il potere saziante del pasto;
  • Rallentare l’assorbimento degli zuccheri, contribuendo al mantenimento di un miglior equilibrio glicemico, privo di picchi iperglicemici e di ipoglicemie reattive, terapeuticamente importante per pazienti affetti da patologie metaboliche come l’iperinsulinemia ed il diabete;
  • Trattenere il colesterolo assunto tramite la dieta, facilitandone l’eliminazione per via fecale;
  • Aumentare la massa fecale, rendendo al contempo le feci più morbide e contribuendo così al ripristino del corretto transito intestinale;
  • Contribuire al mantenimento della flora intestinale, grazie alla capacità di raggiungere il colon inalterata, ed essere successivamente fermentata in acidi grassi a corta catena come il proprionato, il butirrato e l’acetato, preziosi nel preservare l’ambiente intestinale dalla colonizzazione di specie patogene.
Particolarmente interessanti sono anche gli studi a lungo termine riguardanti il corretto consumo quotidiano di pectina e di fibre in generale, dimostratosi utile nel ridurre l’insulto infiammatorio cronico locale e quindi possibili trasformazioni neoplastiche e carcinomatose a carico della mucosa intestinale.

Modalità d’utilizzo

Il consumo quotidiano di circa 3-6 grammi di pectina, si è rivelato efficace nel migliorare il transito intestinale contribuendo al mantenimento dei corretti parametrici metabolici.
Tuttavia data l’enorme variabilità dei dati presenti in letteratura e delle proprietà nutrizionali di ogni singola dieta, il dosaggio specifico dell’eventuale quota di pectina da integrare, qualora l’assunzione alimentare risultasse insufficiente, sarebbe da valutare di caso in caso.
In ambito culinario invece si dovrebbe provvedere alla diluizione in acqua di una quantità di polvere in percentuale pari allo 0,5%  fino all’ottenimento di una soluzione viscosa e colloidale.

Effetti collaterali

Gli unici effetti collaterali descritti in seguito all’assunzione di pectina, sono stati dovuti o all’eccessiva introduzione responsabile di diarrea e dolori addominali crampiformi o a reazioni da ipersensibilità al prodotto in questione.

Articolo a cura del Dr. Davide Racaniello

Studi - Bibliografia

Effect of cellulose, pectin and chromium(III) on lipid and carbohydrate metabolism in rats.
Krzysik M, Grajeta H, Prescha A, Weber R.
J Trace Elem Med Biol. 2011 Apr;25(2):97-102. Epub 2011 Mar 3. Cholesterol-lowering properties of different pectin types in mildly hyper-cholesterolemic men and women.
Brouns F, Theuwissen E, Adam A, Bell M, Berger A, Mensink RP.
Eur J Clin Nutr. 2011 Dec 21. doi: 10.1038/ejcn.2011.208. A comparison of pectin, polyphenols, and phytosterols, alone or in combination, to lovastatin for reduction of serum lipids in familial hypercholesterolemic swine.
Metzger BT, Barnes DM, Reed JD.
J Med Food. 2009 Aug;12(4):854-60. Pectin hydroxamic acids exhibit antioxidant activities in vitro.
Yang SS, Cheng KT, Lin YS, Liu YW, Hou WC.
J Agric Food Chem. 2004 Jun 30;52(13):4270-3. Pectin and psyllium decrease the susceptibility of LDL to oxidation in guinea pigs.
Vergara-Jimenez M, Furr H, Fernandez ML.
J Nutr Biochem. 1999 Feb;10(2):118-24. Study of the hypolipidemic properties of pectin, garlic and ginseng in hypercholesterolemic rabbits.
Ismail MF, Gad MZ, Hamdy MA.
Pharmacol Res. 1999 Feb;39(2):157-66. Dietary pectin with high viscosity lowers plasma and liver cholesterol concentration and plasma cholesteryl ester transfer protein activity in hamsters.
Terpstra AH, Lapre JA, de Vries HT, Beynen AC.
J Nutr. 1998 Nov;128(11):1944-9.

L'aggiunta di Pectina Aglupectin LA-S20 è particolarmente indicata per la produzione di marmellate e confetture casalinghe povere di zucchero.
La riduzione del saccarosio aggiunto ha indubbi vantaggi nel contenere il potere calorico dell'alimento, rendendo la marmellata più adatta alle diete ipocaloriche e all'alimentazione del diabetico

Inoltre, la pectina può essere considerata un ingrediente funzionale che incorpora tutti i benefici salutistici della categoria delle fibre solubili cui appartiene:La pectina ha un’azione di primo piano nella prevenzione di patologie cardiovascolari, poiché riduce l'assorbimento di colesterolo a livello intestinale.
Come conseguenza di un effetto meccanico di pulizia dell’intestino, che si associa all’apporto di nutrimento utile alla flora batterica benefica (effetto prebiotico), la pectina svolge un ruolo prebiotico(utile in chi soffre di coliti e gonfiori intestinali) e regolarizzante dell'alvo (utile sia in caso di diarrea, sia in caso di stitichezza se assunta insieme a generose quantità di acqua.
L’ingestione della fibra, velocizzando il transito intestinale, fa sì che le sostanze tossiche e mutagene non permangano a contatto con la mucosa del tubo digerente per lungo tempo, e questo impedisce alle suddette sostanze di esercitare azioni cancerogene sul colon-retto.

Analisi Media   Per 100g
Valore energetico Kj 857
KCal 202
Grassi g 0,1
    di cui saturi g 0,1
Carboidrati g 50
    di cui zuccheri g 50
Fibre g 50
Proteine g 0,2
Sale mg 450
Il misurino allegato contiene 3,5 grammi di prodotto

Pectina a basso metossile amidata (E440ii), destrosio.

E' necessario solubilizzare la pectina in acqua calda sotto continua agitazione perima dell'utilizzo.


Il dosaggio della pectina varia in funzione del rapporto frutta e zucchero, ad esempio:

  • Marmellate con 70% frutta e 30% zucchero: dosaggio pectina = 1,00% (10,0 g/kg di marmellata)
  • Marmellate con 50% frutta e 50% zucchero: dosaggio pectina = 0,75% (7,5 g/kg di marmellata)
  • Marmellate con 30% frutta e 70% zucchero: dosaggio pectina = 0,50% (5,0 g/kg di marmellata)

Teme luce ed umidità: chiudere il contenitore subito dopo l’uso

Accedi alla pagina certificazioni per visualizzare le informazioni relative alle materie prime utilizzate nei nostri integratori

Fai una domanda su Pectina in Polvere

I nostri esperti rispondo alle tue domande su Pectina in Polvere. Per domande su ordini, spedizioni, pagamenti ecc. clicca qui.

Domanda inviata. Quando la tua domanda verrà approvata riceverai una notifica via email.