LABORATORI BIOLINE - INTEGRATORI PER LO SPORT E LA VITA ATTIVA

Agar Agar

Azienda: BIOLINE
Prodotto Codice: 9BIOLINE
Disponibilità: Disponibile
Agar Agar
Le immagini dei prodotti sono puramente a scopo illustrativo
€ 18,00 IVA inc. Prezzo Bioline
Formati disponibili

Quantità:
  Aggiungi al carrello


Agar agar è una polvere alimentare ottenuta dalle alghe marine. Grazie all'alto contenuto di fibra alimentare solubile in acqua, vanta un elevato potere gelificante.
L'agar agar è ideale come sostituto della colla di pesce nelle ricette e nelle preparazioni alimentari vegane.
+ Prodotti originali Materie prime certificate. Produzione 100% Made in Italy
+ Spedizione veloce e sicura entro 48-72 ore con corriere espresso SDA o GLS, a soli 5€
+ Sconti e promozioni Spedizione gratis ordini > 80€
Sconto 2% per ordini > 150€
Sconto 4% per ordini > 200€


Agar Agar

Caratteristiche Biologiche

Con il termine di Agar Agar si intende un polisaccaride estratto da alcuni tipi di alga orientale come la Gelidium cartilagineum, inodore, insapore e caratterizzato dalla consistenza gelatinosa particolarmente utile in ambito culinario.
Questa sostanza infatti viene utilizzata come addensante in differenti prodotti soprattutto dolciari, date le ottime caratteristiche gelificanti, particolarmente resistenti al calore, e l’assenza di sapori e odori tali da alterare le caratteristiche organolettiche delle pietanze nelle quali viene adoperato.
La particolare struttura chimica di questo polisaccaride, costituita da unità monomeriche di D-galattosio unite tra loro da legami indigeribili dagli enzimi intestinali dell’uomo, impedisce qualsiasi tipo di assorbimento intestinale, riducendo ai minimi termini l’impatto calorico e quindi metabolico di questa sostanza.
L’ampio utilizzo in ambito alimentare e industriale è stato giustificato anche dall’origine vegetale del prodotto, sostituendosi a sostanze gelificanti animali più note come la colla di pesce, riducendo così l’impatto ambientale del suo utilizzo.
La sua presenza negli alimenti è indicata in etichetta  con la sigla identificativa E406.

Le proprietà dietoterapiche dell'Agar Agar

Le particolari caratteristiche chimico-fisiche dell’Agar Agar ne hanno reso possibile l’impiego in ambito medico e dietoterapico consentendone l’uso in corso di :

  • Stitichezza : i poligalattosidi che caratterizzano questa alga attraversano integralmente l’ambiente gastrico, concentrandosi  al livello intestinale dove richiamano grandi quantità di acqua esercitando un azione lassativa osmotica utile ad aumentare la massa fecale migliorandone lo stato d’idratazione
  • Patologie infiammatorie : l’agar ed i suoi estratti sembrano attivi al livello intestinale, modulando la secrezione di citochine infiammatorie responsabili di danni alla mucosa intestinale.
  • Patologie metaboliche come il diabete : la capacità da parte dei polisaccaridi di questa pianta di rendere graduale l’assorbimento dei carboidrati ed aumentare l’indice di sazietà del pasto, si è rivelato utile nel ridurre l’apporto calorico complessivo dell’alimentazione, migliorare le concentrazioni di glucosio a digiuno e post-prandiale contribuendo alla diminuzione ponderale ed al miglioramento di tutti i parametri metabolici;
  • Diete dimagranti : la capacità dell’agar di aumentare l’indice di sazietà del pasto e rendere più omogeneo l’assorbimento di carboidrati e lipidi, si è rivelato particolarmente utile in corso di programmi dimagranti, aumentando la tollerabilità della restrizione alimentare e facilitando il decorso del piano alimentare.

Il grande vantaggio relativo all’utilizzo di questa alga è legato alla capacità di preservare le caratteristiche organolettiche del pasto, agevolandone  sensibilmente l’ assunzione.

Agar Agar: modalità di utilizzo

Purtroppo al momento non esistono studi in grado di definire una quantità minima di agar utile a ricreare gli effetti descritti.
Tuttavia l’aggiunta quotidiana di piccole quantità durante i pasti principali, si è rivelata utile in sole 12 settimane, nel migliorare il profilo metabolico dei pazienti trattati e nel facilitare il calo peso.
Qualora l’integratore fosse formulato in polvere, la quantità da aggiungere al piatto dovrebbe essere pari all’1% del peso complessivo dell’alimento, disperdendola in acqua calda, per facilitarne la gelificazione.

Effetti Collaterali

Nonostante non siano stati descritti effetti collaterali clinicamente rilevanti in seguito alla corretta assunzione di questo additivo, è utile ricordare che un consumo eccessivo potrebbe determinare :

  • Dolori addominali crampiformi seguiti da diarrea;
  • Mancato assorbimento di farmaci e principi attivi assunti contestualmente.

Occorre inoltre considerare anche l’eventuale presenza di reazioni da ipersensibilità in pazienti allergici a tali prodotti.


Articolo a cura del Dr. Davide Racaniello

Studi - Bibliografia

Effects of agar (kanten) diet on obese patients with impaired glucose tolerance and type 2 diabetes.
Maeda H, Yamamoto R, Hirao K, Tochikubo O.
Diabetes Obes Metab. 2005 Jan;7(1):40-6.

Growth-inhibitory effects of the red alga Gelidium amansii on cultured cells.
Chen YH, Tu CJ, Wu HT.
Biol Pharm Bull. 2004 Feb;27(2):180-4.

Inpatient management of diabetes mellitus.
Bhoraskar A.
J Assoc Physicians India. 2011 Apr;59 Suppl:29-31.

Esistono evidenze scientifiche secondo le quali l'integrazione con agar agar può risultare utile per:

  • prevenire e trattare stitichezza, ragadi anali, emorroidi, e diverticolite; a contatto con l'acqua, infatti, l'agar agar forma una poltiglia gelatinosa che aumenta la massa fecale stimolando la peristalsi e rendendo le feci più morbide;
  • miglior controllo del peso corporeo; a contatto con l'acqua, infatti, l'agar agar forma una poltiglia gelatinosa che favorisce il riempimento gastrico, stimolando la sensazione di sazietà;
  • riduzione del colesterolo LDL e totale; a livello intestinale, infatti, riduce l'assorbimento di grassi e colesterolo; l'integrazione con agar-agar, nel contesto di un sano stile di vita, può quindi contribuire alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.
  • stabilizzare i livelli glicemici, rallentando l'assorbimento degli zuccheri semplici a livello intestinale.
  • migliorare l'appetibilità di prodotti alimentari e integratori in polvere, aumentando la viscosità delle soluzioni alle quali viene addizionato
Analisi Media   Per 100g
Valore energetico Kj 701
KCal 168
Grassi g 0
    di cui saturi g 0
Carboidrati g 0
    di cui zuccheri g 0
Fibre g 84
Proteine g 0
Sale mg 250
Il misurino allegato contiene 3,3 grammi di prodotto
Polvere di Agar Agar
Aggiungere una quantità di polvere (indicativamente lo 0,2-0,4% in peso) disperdendola nel liquido (acqua, latte ecc.) a freddo, eventualmente miscelato con gli altri ingredienti secchi. Iniziare a scaldare e all'ebbollizione spegnere.
Esempi di ricette a base di agar agar sono disponibili cliccando qui
Di seguito riportiamo la ricetta base per un budino al caffè a base di agar agar

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Pentolino
  • Mestolo di legno
  • Frustino
  • Coppette
  • Termometro per alimenti
  • Vassoio 

Preparazione

  1. Versare il latte di soia in un pentolino e portare alla temperatura di 80°C: a questo punto, versare a pioggia l’agar agar e mescolare energicamente con un frustino.

Perché si deve portare il latte a temperatura di 80°C?
L’agar agar si scioglie molto più velocemente se viene versato in un liquido della temperatura di 80°C. Per evitare che l’agar formi grumetti, si raccomanda di mescolare energicamente con il frustino.

  1. Quando l’agar si sarà sciolto, aggiungere lo zucchero ed il caffè solubile, continuando a mescolare fino a quando il caffè si sarà perfettamente amalgamato al composto.
  2. Trasferire il budino ancora liquido in appositi stampi in silicone, in alluminio o semplicemente in un bicchiere, ricordandosi comunque di appoggiarli su un piano rigido (es. vassoio) prima di riempirli di budino, per facilitare gli spostamenti e per evitare di versare il composto.
  3. Lasciar raffreddare gli stampi in frigorifero per almeno un’oretta o fino a quando il budino si è completamente addensato.
  4. Rovesciare gli stampi (o servire sul bicchiere) e decorare a piacere.


Non assumere agar agar in polvere contemporaneamente a farmaci; le fibre potrebbero diminuire o rallentare l'assorbimento di alcuni farmaci.
L'agar agar potrebbe ridurre l'assorbimento dei principi nutritivi.
Contiene iodio
Il prodotto teme la luce e l'umidità: chiudere il barattolo immediatamente dopo l'uso.

Per scaricare il certificato d'analisi relativo al LOT. 59316 clicca qui.

 

Per scaricare il certificato d'analisi relativo al LOT. 86716 clicca qui.

Fai una domanda su Agar Agar

I nostri esperti rispondo alle tue domande su Agar Agar. Per domande su ordini, spedizioni, pagamenti ecc. clicca qui.

Domanda inviata. Quando la tua domanda verrà approvata riceverai una notifica via email.

Indice Risposte

Risposte alle voste domande su Agar Agar

Dosaggio agar agar per budino

21/09/2013 21:38

quanti grammi di agar agar per 1/2 litro di liquido (ad es. per fare un budino)? per quanto va fatto bollire?

Buongiorno, le concentrazioni di agar agar utilizzate per i budini sono pari a circa l'1%, quindi la dose sarebbe di circa 5 grammi. Per i dosaggi le consigliamo di seguire queste videoricette, sono preparate proprio con il nostro agar agar: http://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Dolci_Dessert/budino-vegano-caffe.html - http://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Dolci_Dessert/budino-soia-vaniglia.html Cordiali saluti